Critica del giudizio by Kant

By Kant

Italian Language.

Show description

Read or Download Critica del giudizio PDF

Similar italian_1 books

La letteratura cinese

Los angeles letteratura cine di Giuliano Bertucciolia cura di Federica CasalinPremessa di Federico MasiniLa letteratura cinese di Giuliano Bertuccioli, uscita nel 1968 consistent with i tipi di Sansoni, fu accolta come una novità editoriale di pregio assoluto: con los angeles trattazione puntuale e accattivante della materia, l’ampio repertorio di brani antologici according to l. a. prima volta tradotti in italiano dall’originale e l’accurata bibliografia finale si conquistò il consenso unanime della critica.

Beethoven e le mondine. Ripensare la cultura popolare

Il tema della cultura popolare è stato a lungo l'interesse centrale degli studi antropologici in Italia. Negli ultimi vent'anni, tuttavia, il dibattito in proposito si è progressivamente esaurito e frammentato. Tentare di riprenderlo oggi significa confrontarsi con problemi, sia epistemici che politici, completamente diversi da quelli degli anni Settanta.

Additional info for Critica del giudizio

Example text

Del resto, la lettera di Kant a Reinhold indica chiaramente l’essenziale: se il sistema critico era all’inizio un’esigenza ed una scommessa, ora è diventato una guida la cui credibilità viene continuamente confermata dai successi. Si noti che, per quanto si parli ancora di critica del gusto (e non della facoltà di giudicare, come nel titolo definitivo), questa espressione viene ritenuta equivalente, nelle ultime righe, a quella di teleologia; segno che a questo punto Kant aveva, se non del tutto raggiunto, perlomeno intravisto il punto di vista decisivo, quello dal quale considerare in unità estetica e teleologia come due diverse espressioni di quella singolare quasi-categoria che è la finalità.

In realtà, come si è visto, già in quest’opera Kant afferma a chiare lettere che sulla natura nella sua specifica determinazione l’indagine trascendentale non ci può dire assolutamente nulla, al di là di una generale legalità; non solo non ci può dire, come è ovvio, se in quel caso particolare sia stato il sole o non invece il fuoco a scaldare quel particolare sasso, ma se il sasso debba essere attratto dalla terra secondo una forza agente in quel determinato modo che Newton per primo ha definito, incatenando i sassi alla terra ed i pianeti alle loro orbite.

Teleologia e teologia, necessità e contingenza. In un’opera del 1763, L’unico argomento possibile per dimostrare l’esistenza di Dio, ritorna il tema della teleologia, e del rapporto tra meccanicismo e finalità. La scienza ricerca l’unità nella sterminata varietà dei fenomeni naturali. Esistono però due tipi molto diversi di unità. Vi sono forme di unità necessaria del molteplice, quali le insospettate armonie che il geometra scopre nell’esaminare le proprietà delle più semplici figure geometriche, come ad esempio il cerchio, o quella dei vari effetti dell’elasticità e del peso dell’aria, che si manifestano in fenomeni apparentemente lontanissimi tra di loro, come le leggi della respirazione, il funzionamento delle pompe, la formazione delle nubi e dei venti; e vi sono forme di unità contingente, come nel caso dell’occhio (esempio che tornerà in entrambe le introduzioni alla terza Critica) la unità delle parti del quale sia l’uomo comune che lo scienziato non possono vedere che nella funzione o scopo cui quell’organo è rivolto.

Download PDF sample

Rated 4.26 of 5 – based on 43 votes

Related posts